La riduzione del distanziamento per la disabilità, “colmato un vuoto normativo”

ARTICOLO: “La riduzione del distanziamento per la disabilità, “colmato un vuoto normativo”
Testo:
L’articolo 9 del Dpcm 18 maggio prevede la possibilità per le persone con disabilità di ridurre il distanziamento sociale con operatori e assistenti.
Alcuni rappresentanti di associazioni sono intervenuti in merito alla questione. Lo stesso Presidente dell’ANFFAS, Roberto Speziale, sottolinea quanto questo “vuoto normativo”, che tutela proprio le persone con disabilità e non autosufficienti nella doppia accezione di persone destinatarie delle necessarie attività di assistenza e datori di lavoro, abbia avuto delle ripercussioni interpretative. Continua affermando che il vero dubbio, in questa attuale situazione, resta piuttosto, in merito ad “ad analoghe fattispecie di prestazioni allorquando le stesse saranno riattivate”.
PER LEGGERE GLI ALTRI INTERVENTI E AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI CONSULTATE L’ARTICOLO.